23 Giugno 2009

G8 a Trieste: le ordinanze definitive del Sindaco su chiusura delle strade per auto e persone

Pubblichiamo di seguito il testo e le mappe relative alle ordinanze del Sindaco Dipiazza per le limitazioni alla mobilità di auto e persone in centro a Trieste, in occasione del G8 dei Ministri degli Esteri. Il periodo interessato, in varia maniera, va da mercoledì 24 alle 8 fino a sabato 27 alle 20.

LIMITAZIONI AL TRAFFICO VEICOLARE

traffico g8 trieste

FASE A) – solamente nella giornata di giovedì 25 giugno 2009:

1. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 08,00 alle ore 24,00 del giorno 25/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) in via San Giorgio (nel tratto compreso tra la riva Nazario Sauro e via Giacomo Ciamician), in via Luigi Cadorna (nel tratto compreso tra piazza Venezia e via Venezian), in via Armando Diaz (nel tratto compreso tra via Dell’Annunziata e via San Giorgio), in via Dell’Annunziata (nel tratto compreso tra riva Nazario Sauro e via Luigi Cadorna), in via Del Lazzaretto Vecchio (nel tratto compreso tra via Degli Argento e piazza Venezia), in piazza Venezia (su tutta l’area) e nel “controviale” delle Rive (nel tratto compreso tra via Felice Venezian e via San Giorgio);
2. l’istituzione del divieto di transito (dalle ore 09,00 alle ore 24,00 del giorno 25/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) in via San Giorgio (nel tratto compreso tra Riva Nazario Sauro e via Giacomo Ciamician), in via Armando Diaz (nel tratto compreso tra via San Giorgio e via Dell’Annunziata), in via Dell’Annunziata (nel tratto compreso tra riva Nazario Sauro e via Luigi Cadorna) in via Luigi Cadorna (nel tratto compreso tra piazza Venezia e via Dell’Annunziata), in via Del Lazzaretto Vecchio (nel tratto compreso tra via Degli Argento e piazza Venezia), in piazza Venezia (su tutta l’area), sulla carreggiata delle Rive direzione stazione Centrale (nel tratto compreso tra la “Stazione Rogers” -via Ottaviano Augusto/via Di Campo Marzio- e piazza Nicolò Tommaseo) nonché nel “controviale” delle Rive (nel tratto compreso tra via Felice Venezian e via San Giorgio);

FASE B) – nelle giornate specificate nei singoli punti:

3. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 20,00 del giorno 24/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) in via Luigi Cadorna (nel tratto compreso tra Via Felice Venezian e via Del Mercato Vecchio), in via Del Mercato Vecchio, in via Armando Diaz (nel tratto compreso tra via del Mercato Vecchio e via Felice Venezian), in via Dell’Orologio, in piazza Dello Squero Vecchio, in via Pozzo Del Mare, in largo Riccardo Pitteri ed in via Punta Del Forno (nel tratto compreso tra largo Riccardo Pitteri e androna Del Pozzo):
4. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 08,00 del giorno 25/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) nell’area dell’ex Piscina Bianchi (in riva Tommaso Gulli), nella carreggiata delle Rive direzione stazione Centrale (nel tratto compreso tra via San Giorgio e piazza Nicolò Tommaseo), in via Punta Del Forno (nel tratto compreso tra androna Del Pozzo e via Del Teatro Romano), in piazza Nicolò Tommaseo, in via Del Canal Piccolo, in via Luigi Einaudi, in via San Carlo, in piazza Della Borsa ed in corso Italia (nel tratto compreso tra via Del Canal Piccolo e via Roma ed in quello antistante i n.ri civ. 5 – 7);
5. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 20,00 del giorno 25/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) in via Milano (nel tratto compreso corso Cavour e via Trento), in via Giorgio Galatti (nel tratto compreso tra via Trento e corso Cavour), in via Guido Corsi, in via Trento (nel tratto compreso tra via Milano e via Galatti), in largo Odorico Panfili, nella carreggiata delle Rive (nel tratto compreso tra via Mazzini e via Della Geppa direzione stazione Centrale) ed in via Della Geppa (nel tratto compreso tra corso Cavour e via Roma);
6. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 20,00 del giorno 25/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) nei tratti di 15 ml. in prossimità delle attestazioni su corso Cavour e su riva Tre Novembre rispettivamente di: via Valdirivo, via Di Torre Bianca, via Nicolò Machiavelli e via Genova;
7. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 00,00 del giorno 26/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (lato numeri civici dispari e laddove non già esistente) in via Armando Diaz (nel tratto compreso tra via Dell’Annunziata e via San Giorgio);
8. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 08,00 alle ore 18,00 del giorno 26/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) in via Della Cassa Di Risparmio (nel tratto compreso tra piazza della Borsa e via Mazzini);
9. l’istituzione del divieto transito (dalle ore 9,00 del giorno 25/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli nell’area dell’ex Piscina Bianchi (in riva Tommaso Gulli), nelle carreggiate delle Rive sia in direzione stazione Centrale che in direzione Campo Marzio (comprese tra via Felice Venezian e piazza Nicolò Tommaseo), in via Luigi Cadorna (nel tratto compreso tra Via Felice Venezian e via Del Mercato Vecchio), in via Armando Diaz (nel tratto compreso tra via del Mercato Vecchio e via Felice Venezian), nel tratto della carreggiata delle Rive direzione stazione Centrale (compresa tra via San Giorgio e via Felice Venezian), in via Del Mercato Vecchio, in via Dell’Orologio, in piazza Dello Squero Vecchio, in via Pozzo Del Mare, in largo Riccardo Pitteri, in via Punta Del Forno (nel tratto compreso tra largo Riccardo Pitteri e androna Del Pozzo), in piazza Nicolò Tommaseo, in via Luigi Einaudi, in via San Carlo, in piazza Della Borsa, in via Del Teatro Romano, in via Di Torbandena, in piazza Vecchia ed in via Del Rosario;
10. l’istituzione del divieto transito (dalle ore 00,00 del giorno 26/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli in via Milano (nel tratto compreso corso Cavour e via Trento), in via Giorgio Galatti (nel tratto compreso tra via Trento e corso Cavour), in via Guido Corsi, in via Trento (nel tratto compreso tra via Milano e via Galatti), in largo Odorico Panfili e nella carreggiata delle Rive direzione stazione Centrale (compresa tra via Mazzini e via della Geppa);
11. l’istituzione del divieto di transito (dalle ore 13,00 alle ore 17,00 del giorno 26/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli in via Della Cassa Di Risparmio (nel tratto compreso tra piazza della Borsa e via Mazzini), in via Canal Piccolo, il piazza Nicolò Tommaseo ed in corso Italia (nel tratto compreso tra via Del Canal Piccolo a via Roma);
12. l’istituzione della chiusura dello sbocco rispettivamente su corso Cavour e su riva Tre Novembre (dalle ore 00,00 del giorno 26/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli provenienti da via Di Torre Bianca, via Nicolò Machiavelli e via Genova i quali potranno invertire il senso di marcia e transitare in doppio senso di marcia lungo le suddette vie rispettivamente dalle intersezioni con corso Cavour fino all’intersezione con via Trento e dalle intersezioni con riva Tre Novembre all’intersezione con via Della Cassa di Risparmio con l’obbligo di fermarsi e dare la precedenza ai veicoli provenienti dalle vie: Trento e Della Cassa di Risparmio stesse;
13. l’istituzione della direzione obbligatoria a sinistra (dalle ore 08,00 del giorno 25/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli provenienti da via Felice Venezian all’incrocio con riva Nazario Sauro;
14. l’istituzione della direzione obbligatoria a sinistra (dalle ore 20,00 del giorno 25/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli provenienti da via Valdirivo all’incrocio con corso Cavour.
15. l’istituzione dell’ inversione del senso di marcia (dalle ore 20,00 del giorno 25/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) nel tratto di via Genova compreso tra via Della Cassa di Risparmio e via Roma;
16. lo spostamento dell’area riservata alla sosta dei taxi (dalle ore 20,00 del giorno 25/06/09 alle ore 20,00 del giorno 27/06/09 e sino a cessate esigenze) dall’attuale ubicazione lungo il lato civ. 1 – 3 di via Luigi Einaudi alla nuova ubicazione nel tratto di corso Italia antistante i n.ri civ. 5 – 7; 17. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 06,00 alle ore 24,00 del giorno 26/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) nel tratto di viale Miramare compreso tra la Strada Costiera (SS. N. 14 “della Venezia Giulia”) e l’ingresso del castello di Miramare (compreso il piazzale di sosta);
18. l’istituzione del divieto di transito (dalle ore 06,00 alle ore 24,00 del giorno 26/06/09 e sino a cessate esigenze) nel tratto di viale Miramare indicato al punto precedente;
19. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 14,00 alle ore 24,00 del giorno 26/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) in piazza Della Libertà (tutto il perimetro compreso tra le vie: Della Geppa – Ghega – Cellini – Sant’Anastasio- Tivernella – Pauliana – Flavio Goia e largo Santos) e nel tratto di viale Miramare compreso tra la piazza Della Libertà ed il cavalcavia ferroviario di Barcola;
20. l’istituzione del divieto di sosta e fermata con rimozione (dalle ore 16,00 alle ore 24,00 del giorno 26/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli (ambo i lati e laddove non già esistente) in viale Miramare nel tratto di competenza del Comune di Trieste compreso tra il cavalcavia ferroviario di Barcola ed il bivio con la Strada Costiera (SS. 14 “della Venezia Giulia”);
21. l’istituzione del divieto di transito (dalle ore 18,00 alle ore 24,00 del giorno 26/06/09 e sino a cessate esigenze) per tutti i veicoli in piazza Della Libertà, nel tratto di viale Miramare, di competenza del Comune di Trieste, compreso tra la piazza Della Libertà ed il bivio con la Strada Costiera (SS. 14 “della Venezia Giulia”) nonché sull’ultimo tratto di tutte le trasversali che intersecano e si immettono sul tratto di viale Miramare compreso tra la piazza Della Libertà ed il bivio con la Strada Costiera (SS. 14 “della Venezia Giulia”);

PER TUTTE LE 2 FASI:

22. l’introduzione della revoca di tutte le deroghe di transito e sosta nelle aree comprese nelle zone interessate dai provvedimenti legati al forum in oggetto;
23. l’introduzione di una deroga a quanto indicato al punto 9. limitatamente alle vie: Del Teatro Romano e Punta Del Forno (nel tratto compreso tra androna Del Pozzo e via Del teatro Romano) ed esclusivamente a favore dei frontisti diretti alle proprietà laterali e dei mezzi dei disabili esclusivamente diretti agli stalli riservati i quali potranno transitare in doppio senso di marcia lungo la via Del Teatro Romano e via Punta Del Forno dall’intersezione con corso Italia / largo Riborgo;
24. l’introduzione di una deroga -limitatamente all’area di piazza Della Libertà- a quanto indicato al punto 19. a favore dei mezzi del servizio di trasporto pubblico locale della Trieste Trasporti S.p.A. e dei Taxi in servizio operativo;
25. l’introduzione di una deroga a quanto indicato ai punti precedenti a favore dei mezzi di soccorso in servizio di emergenza, delle forze dell’ordine e dei veicoli a servizio delle personalità partecipanti al forum che potranno essere identificati da apposito contrassegno;
26. che i mezzi in sosta abusiva nelle aree interessate dalla presente ordinanza siano rimossi d’autorità;
27. Eventuali modifiche o integrazioni ai provvedimenti indicati ai precedenti punti o altri provvedimenti necessari legati alla sicurezza e/o operatività della manifestazione potranno essere disposti sul posto dalle forze dell’ordine presenti.

LIMITAZIONI AL TRAFFICO PEDONALE

g8 trieste pedoni

FASE A) – solamente nella giornata di giovedì 25 giugno 2009:
1. l’istituzione del divieto di transito pedonale (dalle ore 14,30 alle ore 24,00 del giorno 25 giugno 2009) lungo: via Del Lazzaretto Vecchio (nel tratto compreso tra via Degli Argento e piazza Venezia), piazza Venezia (nel tratto compreso tra riva Tommaso Gulli/riva Nazario Sauro e via Del Lazzaretto Vecchio/via Luigi Cadorna), via Torino, via Luigi Cadorna (nel tratto compreso tra piazza Venezia e via Dell’Annunziata), via Armando Diaz (nel tratto compreso tra via Torino e via Dell’Annunziata) ed in via San Giorgio (nel tratto compreso tra riva Nazario sauro e piazza Attilio Hortis);

FASE B) – nelle giornate dal 25, 26 e 27 giugno 2009:
2. l’istituzione del divieto di transito pedonale (dalle ore 9,00 del giorno 25 giugno 2009 alle ore 20,00 del giorno 27 giugno 2009) lungo: riva Del Mandracchio (nel tratto compreso tra via Felice Venezian e piazza dell’Unità D’Italia), riva Caduti Per L’Italianità Di Trieste, piazza Dell’Unità D’Italia (nel tratto compreso tra riva Caduti per L’Italianità di Trieste e la Fontana Dei Continenti -compresa-), riva Tre Novembre (nel tratto compreso tra piazza Dell’Unità D’Italia e via Dell’Arsenale), via Alberto Boccardi (nel tratto compreso tra riva Del Mandracchio ed il civ. n.ro: 4), via Luigi Cadorna (nel tratto compreso tra il civ. n.ro: 5 e via Del Mercato Vecchio), via Del Mercato Vecchio, via Armando Diaz (nel tratto compreso tra via Del Mercato Vecchio ed il civ. n.ro: 1), via Dell’Orologio, piazza Dello Squero Vecchio, via Della Pescheria (nel tratto compreso tra il civ. n.ro: 1 e piazza dello Squero Vecchio), via Pozzo Del Mare, via San Carlo, via Dell’Arsenale, piazza Giuseppe Verdi, via Del Teatro (nel tratto compreso tra piazza Giuseppe Verdi ed il civ. n.ro: 4), Corso Cavour (lungo la semicarreggiata antistante e compresa tra il civ. n.ro: 5 ed il n.ro: 13), via Giorgio Galatti (nel tratto compreso tra corso Cavour e via Trento), via Guido Corsi, largo Odorico Panfili e via Trento (nel tratto compreso tra via Milano e via Giorgio Galatti);

Tag: , , .

8 commenti a G8 a Trieste: le ordinanze definitive del Sindaco su chiusura delle strade per auto e persone

  1. Avatar furlàn

    La Hillary non ci sarà. Possono chiudere baracca e burattini.

  2. speravo che te gavessi aganci

  3. Avatar furlàn

    Ghe gò girà mi la notizia all’ANSA dopo verla visitada e butà un ocio alle radiografie 😉

  4. Avatar rezbar

    Ciò che bale ara, sto Giotto…
    Ma po li Talia cossa la fa ancora al Giotto? Mah… Con sti pampel che ne governa…
    Viva l’A.

  5. Avatar Bibliotopa

    Ma l’A no xe nel Giotto e gnanca nel Ginove

  6. Pingback: G8 di Trieste: tutte le modifiche dei percorsi dei bus in occasione del vertice - Bora.La

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.