2 Febbraio 2009

Boris Pahor tra i candidati della Slovenia al Nobel (?)

Se go capì ben el scritor triestìn el xè tra quei candidai, ma i sloveni i se devi meter d’acordo se ghe sarà un candidà unico… Traduxè voi, che savè meo de mi el sloven, fora de sta apertura dela home-page de Dnevnik.si:

immagine-1

:

Tag: , , .

28 commenti a Boris Pahor tra i candidati della Slovenia al Nobel (?)

  1. Avatar effebi

    Ma della Slovenia o dell’Italia ? E’cittadino italiano (della minoranza slovena) o cittadino sloveno ?

  2. Avatar cagoia

    Una finale per el nobel tra Pahor e Magris no saria mal…

  3. Avatar furlàn

    Che fastidio non sapere che cittadinanza abbia! E’ importantissimo saperlo, dobbiamo capire se è sloveno o italiano, non si può restare in questa ambiguità di fondo. Se è sloveno allora non è italiano e di conseguenza non sarà triestino. Se è triestino allora è italiano e non sarà sloveno. Non credete che sia una questione fondamentale? 😉

  4. Avatar effebi

    fa sempre piacere aver un nobel, non avesse subito tutte le vessazioni da sta italia fascista e non avesse trovato rifugio sicuro (da tito) in questa democratica italia, forse non sarebbe riuscito a farsi candidare.
    è un figlio dell’Italia, gli sloveni a lungo non lo hanno vuluto (in slovenia)
    8 suoi libri sono tradotti in italiano e parlano (+o-) tutti del fascismo italiano e credo che dall’italia venga una buona spinta per il nobel, quindi che meraviglia a preoccuparsi se il nobel sarà dato a Pahor cittadino italiano (di minoranza slovena) o a Pahor cittadino sloveno (che poi non lo è mai stato, nasce nel 13)

  5. Avatar asem

    Perchè viene citato spesso Dnevnik? Il giornale più ideologico della Slovenia chiamato anche Udbodnevnik?

  6. Avatar Alojz

    E’ Italiano. Il premio Nobel sarebbe assegnato all’Italia. Italiano è chiunque vive nella Repubblica Italiana. Scusate. Si fanno classificazioni per cognome? Allora negli Stati Uniti vivono 25 milioni di persone con cognome italiano, ma sono tutti italiani?
    E’ ora di piantarla di classificare le persone su base etnica. Lo faceva Himmler e conosciamo le conseguenze.
    Per esempio io mi chiamo Bizjak, ma sono al 90% italiano e solo un 10% mi è rimasto di sloveno. Ma perchè? Perchè mi riconosco nei valori fondanti della democrazia italiana. Italiano può essere Abdul,John,Alojz,Sergej,Heinz,Marius,Paolo….o no? Mentre noi Sloveni ancora classifichiamo per etnia le persone ed è molto pericoloso secondo me.Anche certi italiani lo fanno. Bisogna progredire. Boris Pahor ha avuto più dall’Italia che dall’ex-jugoslavia quando gli fu impedito di entrarvi. Non lo scordiamo. Perchè non dovrebbe sentirsi italiano? A 96 anni dovrebbe aver raggiunto una serenità interiore superiore all’appartenenza ad una etnia e invece si fa strumentalizzare e non mi piace tanto questo fatto.

  7. Avatar furlàn

    Alojz sono d’accordissimo… forse la mia provocazione non si è capita. Mi scuso.

  8. Avatar asem

    Alojz, non so. Cmq in parte sono d’accordo. Però allora non ci sono neppure Italiani in Istria allora?
    Non so, basterebbe mettersi d’accordo.

  9. Avatar miha

    alojz: “..Italiano è chiunque vive nella Repubblica Italiana.”

    Tu e quelli come te siete pericolosi, oltre ad essere ridicoli.

  10. Avatar Alojz

    Voglio aggiungere una cosa. Secondo me è assolutamente sbagliato mantenere una minoranza italiana a Capodistria,Isola e Pirano. E un ungherese dall’altra parte. Con liste di iscritti, non iscritti….ecc……delimitazioni territoriali del bilinguismo. Un deputato specifico. Come per cittadini inferiori che bisogna in qualche modo aiutare. No! Gli sloveni abbiano il coraggio di candidare un cittadino sloveno che parla italiano al parlamento di Lubiana e lo votino. Peraltro 1 o 2 già ci sono. Si vuole aprire una scuola in Italiano. Si apra! Senza troppi vincoli o domande. In sintesi bisogna superare il concetto di iscritto ad una etnia. Secondo me è aberrante. Noi sloveni di quà ci siamo sempre rifiutati di contarci con una lista di iscritti e giustamente! Perchè gli Italiani e gli Ungheresi lo devono fare? Nel censimento sloveno si chiede a che nazionalità appartieni e quale è la tua religione. Sono domande da farsi nel 2009?

  11. Avatar miha

    Alojz, sei vittima della globalizzazione o solo di mediaset?

  12. Avatar furlàn

    Ocio Alojz in questo blog i discorsi One-Love-One-Nation-No-War no i piaxi tanto 🙂

  13. Avatar miha

    one love, one nation,….ONE LANGUAGE? no, thanks

  14. Avatar Alojz

    Forse non riuscite a comprendere bene che cosa vuol dire fare una babele di etnie in un territorio. Qui il problema non è più sloveni e italiani che sarebbe risolvibile e non proprio facilmente. Qui stanno arrivando molte lingue nuove ed etnie nuove. A Trieste ce ne sono 40-50. Arriveranno anche in Slovenia non abbiate paura. Se non c’è un collante che unisce tutti il disfacimento di uno stato è sicuro. Vale per l’Italia e a maggior ragione per la Slovenia con solo 2 milioni di abitanti.
    Secondo me si possono aprire scuole,centri di aggregazione in tutte le lingue e di tutte le religioni, ma le istituzioni dello stato devono essere il faro che guida tutti sennò è la disgregazione e i conflitti non possono non esserci. E lo stato non può creare liste di iscritti per etnie o tanto meno per religioni.
    Gli italiani che emigravano in Argentina dovevano argentinizzarsi come condizione sine qua non per vivere là…..stesso discorso per la Francia e gli Stati Uniti.

  15. Avatar miha

    Sei una continua contraddizione, non ti seguo…cmq Boris Pahor e’ sloveno per sua volonta’ e morta la…e poi chissenefrega a quale STATO va il premio….

  16. Avatar Alojz

    la contraddizione sei un pò tu e Pahor…..perchè è sloveno? Perchè non si riconosce nella Repubblica Italiana e preferirebbe che Trieste fosse Trst nella repubblica slovena?…Allora dopo non lamentiamoci se ci sono quelli che gridano all’irredentismo o inneggiano alle svastiche. Tanto per capirci.

  17. Avatar miha

    forse perche lo dice lui stesso…comunque solo se tu glielo permetti, ovvio…mamma mia

  18. Avatar miha

    ma sei vero?

  19. Avatar Alojz

    Lui a 96 anni dovrebbe dirsi cittadino del mondo baciato da Dio e non prestarsi a meschini giochi politici. Non mostra molta intelligenza.

  20. Avatar miha

    prova a dimostrarla tu anche per lui.

  21. Avatar Alojz

    Io credo di non dover dimostrare nulla. Penso che chi si dedica ad un’arte o ad una scienza come i poeti,gli scrittori,i pittori, i medici non appartengono ad una nazionalità, ma all’umanità intera. Se uno scrittore ambisce al Nobel per la Letteratura può ridursi ad appartenere solo alla comunità slovena?…Dimmi.

  22. Avatar miha

    Sara’ lui a decidere chi e’ e cosa vuole dalla vita.Certo, sempre che tu glielo permetti…
    Che poi le sue opere appartengano al pubblico, e’ tutto un altro discorso.Questa differenza a te non e’ chiara, assieme ad altre cose…

  23. Avatar miha

    Io capisco che tu abbia subito la persuasione(pressione?) culturale e ti trovi attualmente in uno stadio preitaliano, ma devi capire che ad alcuni piace essere e rimanere sloveni. :-)))

  24. a qualcuno piace essere italiano, a qualcuno sloveno.
    a me piace essere triestino.

  25. Avatar Alojz

    No….ma vedi miha…..io non sono nè sloveno, nè italiano…nè altro. In Slovenia ci vado a passeggiare a piedi attraverso i boschi da casa mia. Fino vent’anni fa non era possibile tanto per dire.
    Chi vive in queste zone deve fare un passo oltre le nazionalità. Ce lo impongono i fatti della storia. Personalmente l’ho fatto questo passo oltre. Sono molti altri che non lo vogliono fare o proprio non ci riescono.

  26. Avatar giorgio

    …ma da dove vien fora ‘sto cine? Xe un blog del 2009 o del 1949?-
    – E mi che credevo che ierimo tuti in Europa, specie desso che rivo prima a Koper che a Barcola e che gò la carta d’identità in dò lingue.-
    – E quei de San Giacomo, per chi i tien? per el Ponziana o per el S. Luigi?-
    Un saluto dalla Via Lattea

  27. Avatar miha

    Alojz,giorgio,

    Belle parole, molto belle…vorrei appenderle al muro al posto del dipinto, posso?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.