20 Maggio 2008

Su Lavoce.info si discute di federalismo fiscale.

Su Lavoce.info un interessante approfondimento sullo stato della riforma del federalismo fiscale. A cura di Gilberto Muraro.

Tag: , , , , , , , .

8 commenti a Su Lavoce.info si discute di federalismo fiscale.

  1. Avatar La Mula

    Da tempo ho una domanda da porre agli esperti in federalismo fiscale: prendiamo la Telecom, sede in Lombardia, servizio su tutto il territorio nazionale. Il gettito fiscale ritornerebbe alla Lombardia? Lo steso vale per le grandi società di servizi con sede a Roma, ovviamente…
    Grazie per la risposta

  2. enrico maria milic enrico maria milic

    pierpaolo? massimiliano?
    se ci siete, battete un colpo…

  3. @la mula

    pensiamo alle generali, ad allianz…

  4. Avatar La Mula

    Tradotto: pensiamo a noi? Sopravaluti persino Generali…

  5. Avatar patrick karlsen

    ma no, saria asurdo. mi gavevo sentì che per le imprese che fa servizi nazionali xe diverso e cioè el prelievo rimani centralizà.

  6. Avatar La Mula

    A me han detto il contrario…

  7. Avatar furlàn

    Dai sarà bello vedere grandi multinazionali aprire finalmente sedi legali di facciata nelle regioni con la più bassa tassazione sui profitti. Darà un impulso tutto nuovo all’economia immobiliare di alcuni paesi dell’Aspromonte.

  8. Avatar personalità politica

    oggi è già come ha detto piepaolo.

    l’irap ridotta (da Illy) ha convinto Allianz a metter la sua sede legale italiana a TS, non a Milano né a Torino.

    @La Mula
    evidente che c’è un’ingiustizia che va perequata.

    comunque un certo federalismo potrebbe consentire di non fare esplodere la questione settentrionale (produzione contro burocrazia parassitaria) a livelli ancora più pericolosi di quelli intuiti negli ultimi tempi.

    faccio un esempio “di sostanza” per farmi capire.
    perché il popolo campano non è sceso in piazza, rimboccandosi le maniche e differenziando il proprio pattume in mucchi diversi, ad ogni strada, prima di pretendere aiuto alle altre regioni?
    i bergamaschi, o i veneti, come i friulani al tempo del terremoto del ’76 (ben diverso da quello dell’Irpinia del ’81) l’avrebbero fatto: è questione di orgoglio di popolo.

    leggete “La Deriva” dei soliti due (Star and Rizzo).
    purtoppo tutto quello che possiamo fare in Italia, morente com’è, è un po’ di sano ed egoista federalismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.