8 Maggio 2008

Gironcoli: “Un consiglio comunale su piazza Vittoria”

"Qual è la data esatta nella quale verrà convocato un Consiglio Comunale
dedicato alla situazione dei lavori in Piazza Vittoria, con la presenza
del RUP, del direttore dei lavori, e dei rappresentanti dell’impresa?". A chiederlo al sindaco Romoli è il consigliere comunale dei Cittadini, Donatella Gironcoli.
"Mi permetto di ricordarle – spiega nell’interrogazione rivolta al sindaco – il suo impegno di convocare un Consiglio dedicato alla situazione dei lavori in Piazza Vittoria. E’ cronaca di questi giorni la protesta che sale per il mancato rispetto del cronoprogramma dei lavori con striscioni rimossi… 

e subito riposizionati. L’incrocio fra via Oberdan e via Roma rimane
chiuso nonostante la scadenza del 28 aprile per la riapertura.
Lo stato di avanzamento dei lavori è verificabile ad occhio nudo.
Consiglio a questo proposito di frequentare le pagine di un quotidiano
di Gorizia on line
, che porta appunto il nome della nostra città, dove
ogni settimana viene messe in rete una fotografia presa dall’alto della
piazza. E non occorrono commenti".

Tag: , , , , , , , , , , , , .

Un commento a Gironcoli: “Un consiglio comunale su piazza Vittoria”

  1. Avatar Alessandro Skocir

    Non posso che sentirmi completamente in accordo sulle affermazioni del Consigliere Comunale D. Gironcoli. La tristezza viene dal fatto che maggiore trasparenza sembra una questione a dir poco velleitaria.Mentre il singolo cittadino prova rammarico per le decisioni di alcuni,questi si divertono a ridimensionare e ritrasformare ,a loro piacimento,qualsiasi motivazione che vanifichi di fatto una reale protesta e una giusta contraposizione di carattere non più politico ma ,a mio modesto avviso,meramente tecnico.Elaborare e raggiungere una meta prefissandosi dei termini precisi di attuazione,con lo scopo di derimere ogni altro impedimento di tipo pratico e il malumore diffuso, dovrebbe essere interesse primario di una seria amministrazione,lungimirante e dal carattere aperto e propositivo,non espansionista e poco ricettivo,con una totale chiusura nei confronti di tutti coloro i quali aspettano delle risposte pronte e puntuali(senza le classiche mediazioni della stampa locale!)che restano,abitualmente, a bocca asciutta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.