23 Gennaio 2008

Dalle carrozze ai bus: 150 anni di trasporto pubblico in mostra

Una viaggio virtuale sul vecchio tram, in funzione fino al 1935, sulle carrozze o sui più moderni autobus. "Prossima fermata…" è il titolo della mostra che ripercorre i 150 anni di storia del trasporto pubblico a Gorizia. L’esposizione, promossa dall’Azienda provinciale trasporti, è visitabile nella sala Apt di piazzale Martiri della Libertà – all’interno della palazzina della stazione ferroviaria – fino al 29 febbraio da lunedì al sabato (escluso mercoledì, dalle 15 alle 19.

Tag: , , , , , .

4 commenti a Dalle carrozze ai bus: 150 anni di trasporto pubblico in mostra

  1. Avatar iw

    Troppo spesso ho notato che le varie esposizioni vengono distribuite in diverse sale espositive, spesso alcune troppo piccole per la quantità di pubblico presente alle prime, altre volte semplicemente troppo fuori mano oppure organizzate male ovvero mal distribuite in troppi luoghi.
    Suppongo che ciò sia dovuto all’eccesso di sale gestite da uno o l’altro ente che, per ovvi motivi, le deve far lavorare in qualche modo.
    La cosa triste è che manca ancora una visione d’insieme, una capacità di una pianificazione tout court che limiti i piccoli eventi che non abbiano un senso compiuto per ciò che la città desidera per il proprio futuro; una capacità propositiva quindi che vada al di là del mero provincialismo o più semplicemente di coloro che mirano ad un temporaneo successo locale (che non è un successo, ma tecnicamente solo una esposizione narcisitico-sociale senza fini), ma che sia in grado di mettere a fuoco le capacità e qualità migliori delle forze cha lavorano dietro a tutto ciò, che faccia un salto dalla disarmonicamente spezzettata, realtà culturale ed espositiva cittadina.
    Non è affatto importante che un gruppo cittadino concorra con l’altro per farsi dire buongiorno signore durante una passeggiata in corso.
    La cosa importante e che tali manifestazioni siano pensate nel miglior modo per sviluppare turismo, cultura e ricettività di questa bella cittadina che potrebbe offrire molto di più, sia a coloro che la visitano ed ovviamente a coloro che ci vivono.

  2. Avatar sheva

    Occorreva scrivere tutta questa roba? Se vuole vada a vederla e non cominci a criticare.

  3. Avatar Argon

    xSHEVA
    e tu invece chi sei per poter dire ‘sta roba? ..non cominci a criticare.. a bbello, e che sei un vigile urbano?

  4. Avatar Argon

    xSHEVA
    e tu invece chi sei per poter dire ‘sta roba? ..non cominci a criticare.. a bbello, e che sei un vigile urbano?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.