17 Dicembre 2007

Il Belgio si divide

L’ Euroregione come concetto comincia a far parlare di sè anche nel fulcro politico dell’ UE. Da molti mesi in Belgio non è possibile formare un governo, data l’impossibilità di dialogo tra Fiamminghi e Valloni. Perchè non si piacciono? A me gli argomenti ricordano qualcosa di dejà vu: i Valloni sono caotici, amano lavorare (poco) nella pubblica amministrazione, non hanno spirito imprenditoriale, mentre i Fiamminghi sono avari, senza fantasia e si rifiutano di imparare Francese. Quest’ultima asserzione è senza dubbio vera, però, mi chiedo, perchè nessuno dice che i Valloni si rifiutano di imparare Fiammingo? Per ora le trattative tra le parti, peraltro a livello politico sono civilissime e non paralizzano per nulla il Paese, si svolgono in Inglese.

Dopo una votazione parlamentare al 7 novembre, con cui non fu possibile riconfermare i sindaci dei comuni dell’ area brussellese, entrambi i Popoli hanno ammesso ufficialmente di non poter proseguire il cammino in comune ed ora stanno piovendo alternative per come riciclare il Belgio. Per cominciare, nessuno vuole Bruxelles, che sarà Cité Métropolitaine, come Capitale dell’Unione, ma nessuno vuole nemmeno che le Fiandre e la Vallonia diventino rispettivamente parte integrante di Olanda e Francia. Il leader del Movimento Riformatore francofono Daniel Ducarme è uscito sabato con una proposta-choc: una riedizione del “dipartimento d’oltremare” francese, condizione notoriamente riservata alle ex-colonie. Un tale dipartimento dovrebbe essere la Vallonia e il fondamento legale europeo proprio quello dei GECT (vulgo Euregio o Euroregione). E che succederebbe ai Fiamminghi? Ducarme ha la risposta pronta: “A noi non disturba se vengono con noi, sarà il “patto associativo” con la Francia a deciderne le effettive autonomie. Comunque, resta chiaro che bandiera, inno e re transiterebbero intatti verso l’ associazione con la Francia.

Altre proposte? Secondo me la seconda favorita è al limite del folklore: siccome la situazione istituzionale del Belgio nella sua attuale posizione al centro dell’ EU è troppo ingombrante, si venda il Belgio all’ Unione e con il suo prezzo si compri altrove un territorio ancora più grande dove… Ma poi ve li ritrovate in mezzo all’Africa, gli eterni litiganti!

Tag: , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.