18 Novembre 2007

La battuta politica del giorno

Andate tra i blog e cercate “Gianni Cuperlo”. Oggi vien fuori questa frase:

Sulla lunghezza del Manifesto ho spiegato che non ero in grado di esprimermi ma che forse non conveniva sacrificare la complessità dei temi, e ho citato quella splendida battuta di Woody Allen che dice “ho fatto un corso di lettura veloce e ho letto Guerra e Pace in venti minuti. Parla della Russia”. Non ha riso assolutamente nessuno e ho capito che non conviene fare battute.

(link originale)

Tag: , .

2 commenti a La battuta politica del giorno

  1. ho provato a leggere il post di cuperlo che citi.
    dopo le prime 10 righe mi è passata la voglia.
    che noia!

  2. Avatar Matteo Apollonio

    Il tempo passa, nulla cambia, la vita è bella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.